Problemi e soluzioni dopo aggiornamento kernel

Qui trovate tutti i thread riguardanti la risoluzione di problemi di diversa natura. Scrivete qui per ricevere supporto se il vostro problema è generico o non esiste (ancora) la sezione apposita per il sistema con cui avete problemi
Metalslug73
Messaggi: 68
Iscritto il: mer gen 16, 2019 12:25 am
Reputation: Locked

Problemi e soluzioni dopo aggiornamento kernel

Messaggioda Metalslug73 » mer apr 17, 2019 10:49 am

Ieri ho aggiornato retropie tramite apt-upgrade.
Si è finalmente risolto il problema dei joypad dragonrise con il daphne, purtroppo però ora appare piuttosto spesso il fulmine del under voltage. L'alimentatore è stato cambiato qualche settimana fa con un 4A.
Beh risolto un problema se ne è fatto un altro :-)
Ultima modifica di Metalslug73 il mer apr 17, 2019 12:11 pm, modificato 1 volta in totale.
Raspberry Pi v2b
Raspberry Pi v3
Raspberry Pi v3b
Raspberry Pi v3b+
Raspberry Pi 0W (x2)
Rock pi 4b 4GB


Avatar utente
Guybrush
Site Admin
Messaggi: 1527
Iscritto il: gio feb 25, 2016 6:33 pm
Reputation: Locked

Re: Problemi e soluzioni dopo aggiornamento kernel

Messaggioda Guybrush » mer apr 17, 2019 11:05 am

Il comando

Codice: Seleziona tutto

sudo apt upgrade

non aggiorna RetroPie ma Raspbian
"Dobbiamo costruire computer per le masse, non per le classi" J. Tramiel
_____________________________________________________________
Aiutiamo il forum con una donazione :-)

Hardware:
Raspberry Pi v1 B+ (x2)
Raspberry Pi v3 B

Metalslug73
Messaggi: 68
Iscritto il: mer gen 16, 2019 12:25 am
Reputation: Locked

Re: Problemi e soluzioni dopo aggiornamento kernel

Messaggioda Metalslug73 » mer apr 17, 2019 12:19 pm

Dalla fretta ho mischiato le cose. Di fatto però gli aggiornamenti hanno migliorato e peggiorato la situazione.
Non so se l'under voltage sia stato un caso, oppure un aggiornamento che ha reso il raspberry più esoso di risorse.

Appena possibile indagherò meglio, per prima cosa disabilito il bluetooth che a me non serve, poi collegherò un voltmetro/amperometro usb tra alimentatore e cavo del raspberry per controllare i consumi.

Sono contento comunque che il daphne finalmente funziona!
Raspberry Pi v2b
Raspberry Pi v3
Raspberry Pi v3b
Raspberry Pi v3b+
Raspberry Pi 0W (x2)
Rock pi 4b 4GB

Metalslug73
Messaggi: 68
Iscritto il: mer gen 16, 2019 12:25 am
Reputation: Locked

Re: Problemi e soluzioni dopo aggiornamento kernel

Messaggioda Metalslug73 » ven apr 19, 2019 12:07 am

2 risultati dopo le prove con voltmetro usb.
Consumo costante 2,3-2,7 A e voltaggio stabile 5V. Picchi a 3-3,3A, con l avvicinarsi ai 3,3A c è una caduta di tensione di circa 1V, come supponevo l'alimentatore non ce la fa. Cosa ha portato tale aumento di consumi però non lo so.
Ho provato ad alimentare il pi3b+ con un ATX, l'assorbimento arriva tranquillamente ai 3,5 - 3,6A, tanti direi, l overclock è poco influente mentre il grosso lo fa l hd da 2T e dongle bluetooth.

E' dura recuperare un alimentatore superiore ai 4A da 5V (di dimensioni ridotte), mi sa che con santa pazienza riverso tutto su un lento hd 3,5" auto alimentato.
Qualcuno per caso possiede alimentatori da 5-6A? Magari sa dirmi marca e modello?
Raspberry Pi v2b
Raspberry Pi v3
Raspberry Pi v3b
Raspberry Pi v3b+
Raspberry Pi 0W (x2)
Rock pi 4b 4GB

Avatar utente
Guybrush
Site Admin
Messaggi: 1527
Iscritto il: gio feb 25, 2016 6:33 pm
Reputation: Locked

Re: Problemi e soluzioni dopo aggiornamento kernel

Messaggioda Guybrush » ven apr 19, 2019 7:05 am

E' normale un calo di tensione se alimenti dal Raspberry Pi un HD esterno. Personalmente non lo consiglio
"Dobbiamo costruire computer per le masse, non per le classi" J. Tramiel
_____________________________________________________________
Aiutiamo il forum con una donazione :-)

Hardware:
Raspberry Pi v1 B+ (x2)
Raspberry Pi v3 B


Metalslug73
Messaggi: 68
Iscritto il: mer gen 16, 2019 12:25 am
Reputation: Locked

Re: Problemi e soluzioni dopo aggiornamento kernel

Messaggioda Metalslug73 » ven apr 19, 2019 10:59 am

La cosa strana è che ha funzionato tranquillamente fino al giorno prima dell upgrade.
Avevo cambiato alimentatore perchè non ce la faceva con l uso della tastiera e mouse bluetooth, avevo risolto tranquillamente con un alimentatore da 4A.
Purtroppo non ho potuto fare delle prove con l'alimentatore originale in quanto il voltmetro usb non si può inserirlo tra alimentatore e cavo.
Mi spiace perchè il sistema cosi come montato è molto compatto e piacevole alla vista (case mega pi e hd 2,5" usb).
Raspberry Pi v2b
Raspberry Pi v3
Raspberry Pi v3b
Raspberry Pi v3b+
Raspberry Pi 0W (x2)
Rock pi 4b 4GB

Metalslug73
Messaggi: 68
Iscritto il: mer gen 16, 2019 12:25 am
Reputation: Locked

Re: Problemi e soluzioni dopo aggiornamento kernel

Messaggioda Metalslug73 » sab apr 20, 2019 12:43 am

Guybrush ha scritto:E' normale un calo di tensione se alimenti dal Raspberry Pi un HD esterno. Personalmente non lo consiglio

Il calo di tensione avviene solo a causa dell alimentatore che si siede arrivati ad un certo consumo, con un amperaggio illimitato come può essere un alimentatore ATX per un semplice pi3+ il tutto funziona a dovere,

Il raspberry pi 3b+ è adatto per il boot e l alimentazione tramite usb, poi se proprio dovesse guastarsi è il componente più economico del pacchetto. Non parliamo del costo delle micro SD (soggette tra l altro a usura precoce) e l'ingombro di un hd auto alimentato che rende il tutto ingombrante e poco pratico.
Raspberry Pi v2b
Raspberry Pi v3
Raspberry Pi v3b
Raspberry Pi v3b+
Raspberry Pi 0W (x2)
Rock pi 4b 4GB

Avatar utente
Guybrush
Site Admin
Messaggi: 1527
Iscritto il: gio feb 25, 2016 6:33 pm
Reputation: Locked

Re: Problemi e soluzioni dopo aggiornamento kernel

Messaggioda Guybrush » sab apr 20, 2019 8:32 am

Attenzione perché il Raspberry Pi non può assorbire corrente in modo illimitato, le specifiche tecniche del Raspberry Pi 3B+ indicano un limite massimo di 1.2A sulle porte USB. Un circuito apposito infatti evita di superare questo limite. Domanda numero 13 delle FAQ, Maximum total USB peripheral current draw.

Nei post precedenti conviene inserire il modello del Raspberry Pi che usi, lo hai fatto solo dopo un po' ma così chi legge dall'inizio non ci capisce niente
"Dobbiamo costruire computer per le masse, non per le classi" J. Tramiel
_____________________________________________________________
Aiutiamo il forum con una donazione :-)

Hardware:
Raspberry Pi v1 B+ (x2)
Raspberry Pi v3 B

Metalslug73
Messaggi: 68
Iscritto il: mer gen 16, 2019 12:25 am
Reputation: Locked

Re: Problemi e soluzioni dopo aggiornamento kernel

Messaggioda Metalslug73 » sab apr 20, 2019 4:03 pm

Mi scuso per aver omesso il modello che uso con retropie... Con i vari rpi che ho, mi viene automatico dare per scontato il pi3+ (il più potente) in quanto gli altri hanno un uso specifico per ogni modello.

Il consumo eccessivo dipende si dall hd, è ovvio che la porta usb non possa superare un tot di erogazione, il guaio è che non ci arriva all amperaggio standard per pilotare un hd, nei momenti più "caldi", cede l'alimentatore. Avevo già avuto un problema simile con una scheda msata (fatta apposta per i rpi3), dovevo usare 2 alimentazioni, una per il rpi e un altra per la scheda msata (scartata subito per l eccessivo costo di ssd capienti)

Considerando che ho un case a forma di megadrive che al suo interno ha dell elettronica che pur se poca roba un assorbimento ce l ha, una ventola per quanto piccola qualche 10ina di mh l' assorbe. se ci aggiungo hd, dongle bluetooth (quando c'è comunicazione con tastiera e mouse assorbe parecchio) e 2 joypad, l alimentatore (cinesata) chiede pietà.

Non so spiegarmi cosa possa essere cambiato dopo l aggiornamento, comunque sia ho risolto con un vecchio alimentatore per laptop da 20v e con l aggiunta di un regolatore di tensione che a 5v dovrebbe reggere tranquillamente 5-6A.
Ieri ho giocato per alcune ore a virtua tennis per psp con mia figlia, non ho avuto problemi. Temperature sempre sotto i 45 gradi e anche dopo uno spostamento di diverse centinaia di roms non ho più avuto messaggi di under voltage o fulmini gialli.

Nel mentre continuo a cercare qualcosa di più compatto.
Raspberry Pi v2b
Raspberry Pi v3
Raspberry Pi v3b
Raspberry Pi v3b+
Raspberry Pi 0W (x2)
Rock pi 4b 4GB



Torna a “Questioni tecniche varie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti