Curiosità tecnica su audio Retropie

Qui potete scambiare 4 chiacchiere senza problemi, se parlate di retrogaming è ancora meglio!
retrogamersfoglietto
Messaggi: 13
Iscritto il: mer apr 03, 2019 8:02 am
Reputation: Locked

Curiosità tecnica su audio Retropie

Messaggioda retrogamersfoglietto » sab apr 13, 2019 10:48 am

Ho una curiosità che non sono mai riuscito a "risolvere". In pratica qualsivoglia "nintendo on a chip" o "sega on a chip" ha dimostrato di riuscire malamente a emulare l'esperienza del hardware reale... c'è sempre una seppur piccola differenza, soprattutto nell'audio. Come fa invece un emulatore che corre su GNU/Linux, e specificatamente su ARM Raspberry, a ricreare fedelmente (o almeno così io percepisco) il comportamento della ROM? Si può parlare di FPGA?


Avatar utente
Newton
Messaggi: 211
Iscritto il: gio ago 03, 2017 7:43 am
Reputation: Locked

Re: Curiosità tecnica su audio Retropie

Messaggioda Newton » dom apr 14, 2019 6:40 pm

L'FPGA è un chip programmabile, ovvero inizialmente non può fare niente ma la sua logica può essere programmata per funzionare ad esempio come una CPU esistente o un sistema più complesso. Essendo tutto a livello hardware le prestazioni di solito sono eccellenti.

Un emulatore scritto bene può non farti percepire differenze dall'hardware originale. Di solito infatti si parte dalla scrittura della CPU e si implementano via software le stesse istruzioni della CPU originale. A quel punto se nella rom trovo scritto 0x20 nell'emulatore viene eseguita l'istruzione 0x20 della CPU originale impostando di conseguenza i registri (che in questo caso sono delle variabili software). Se si fa tutto alla lettera, perché la documentazione dell'hardware originale è soddisfacente, non si noteranno differenze.

I sistemi on a chip a cui ti riferisci probabilmente sono troppo on a chip. Il Mega Drive ad esempio aveva un'architettura complicata, 2 CPU, Motorola 68000 e Z80, hardware video dedicato (VDP), probabilmente non sono riusciti a integrare tutto bene su un unico chip

retrogamersfoglietto
Messaggi: 13
Iscritto il: mer apr 03, 2019 8:02 am
Reputation: Locked

Re: Curiosità tecnica su audio Retropie

Messaggioda retrogamersfoglietto » mar apr 16, 2019 8:32 am

Grazie per la risposta. Ma allora mi parte un'ulteriore curiosità: perché i clone cinesi non ci buttano dentro un emulatore (sbattendosene del copyright) che faccia (bene) lo sporco lavoro invece di creare prodotti audio/video così lontani dalla realtà? Questione di budget?

Avatar utente
Guybrush
Site Admin
Messaggi: 1588
Iscritto il: gio feb 25, 2016 6:33 pm
Reputation: Locked

Re: Curiosità tecnica su audio Retropie

Messaggioda Guybrush » mar apr 16, 2019 8:52 am

retrogamersfoglietto ha scritto:Questione di budget?

Forse si. Un emulatore scritto bene fa il suo dovere ma ha bisogno di una capacità di calcolo notevolmente superiore all'hardware originale che sta emulando (quindi hardware più costoso).

In particolare a quali sistemi on a chip ti riferisci?
"Dobbiamo costruire computer per le masse, non per le classi" J. Tramiel
_____________________________________________________________
Aiutiamo il forum con una donazione :-)

Hardware:
Raspberry Pi v1 B+ (x2)
Raspberry Pi v3 B

retrogamersfoglietto
Messaggi: 13
Iscritto il: mer apr 03, 2019 8:02 am
Reputation: Locked

Re: Curiosità tecnica su audio Retropie

Messaggioda retrogamersfoglietto » gio apr 18, 2019 8:40 am

NOAC vari, ma anche qualsivoglia SOAC della ATgAmes (perché produrre delle schifezze quando puoi mettere un emulatore ed emulare alla perfezione l'esperienza megadrive come fa Retropie/Raspberry)?


Avatar utente
Guybrush
Site Admin
Messaggi: 1588
Iscritto il: gio feb 25, 2016 6:33 pm
Reputation: Locked

Re: Curiosità tecnica su audio Retropie

Messaggioda Guybrush » lun apr 22, 2019 10:26 am

retrogamersfoglietto ha scritto:NOAC vari, ma anche qualsivoglia SOAC della ATgAmes (perché produrre delle schifezze quando puoi mettere un emulatore ed emulare alla perfezione l'esperienza megadrive come fa Retropie/Raspberry)?

Bisogna vedere anche se sono NOAC fatti bene o cinesate
"Dobbiamo costruire computer per le masse, non per le classi" J. Tramiel
_____________________________________________________________
Aiutiamo il forum con una donazione :-)

Hardware:
Raspberry Pi v1 B+ (x2)
Raspberry Pi v3 B



Torna a “Chat”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti